Can Yaman legge “Come un respiro” di Ferzan Ozpetek

Can Yaman legge “Come un respiro” di Ferzan Ozpetek

Care followers! Nel giorno della vigilia di Natale, Can Yaman aveva postato una storia Instagram in cui ha sottolineato una bellissima frase del libro “Come un respiro” di Ferzan Ozpetek.

Can Yaman - Come un respiro

Alcuni giorni fa, siamo venuti a conoscenza della nuova collaborazione tra l’attore e il registra turco. Infatti Can Yaman verrà in Italia il 5 gennaio per girare uno spot pubblicitario sulla pasta De Cecco diretto da Ferzan Ozpetek.

Can Yaman ha voluto omaggiare il regista connazionale con una bella storia direttamente dal suo profilo Instagram.

Can Yaman - Come un respiro

Ecco il bellissimo passo sottolineato dal libro:

“In fondo anche l’amore è un delitto perfetto: a volte ti uccide, altre ti rende più forte, ma in ogni caso rappresenta l’alibi ideale per ogni tua follia.”

Non ho dubbi che molte di voi conoscano il libro di Ferzan Ozpetek. Si intitola Come un respiro. L’opera si può trovare nelle librerie o acquistabile online su Amazon.it

Come un respiro

Can Yaman - Come un respiro

di Ferzan Oztepek, Mondadori.

Sinossi del libro

“È una domenica mattina di fine giugno e Sergio e Giovanna, come d’abitudine, hanno invitato a pranzo nel loro appartamento al Testaccio due coppie di cari amici. Stanno facendo gli ultimi preparativi in attesa degli ospiti quando una sconosciuta si presenta alla loro porta.

Molti anni prima ha vissuto in quella casa e vorrebbe rivederla un’ultima volta, si giustifica. Il suo sguardo sembra smarrito, come se cercasse qualcuno. O qualcosa. Si chiama Elsa Corti, viene da lontano e nella borsa che ha con sé conserva un fascio di vecchie lettere che nessuno ha mai letto.

E che, fra aneddoti di una vita avventurosa e confidenze piene di nostalgia, custodiscono un terribile segreto. Riaffiora così un passato inconfessabile, capace di incrinare anche l’esistenza apparentemente tranquilla e quasi monotona di Sergio e Giovanna e dei loro amici, segnandoli per sempre.”

Per chi invece non conoscesse questo scritto, si tratta del 3° libro di Ferzan Ozpetek. La storia è stata catalogata come un thriller dei sentimenti tra le varie coppie protagonista dell’opera.

Un’occasione per Can Yaman

Nei mesi scorsi si era parlato molto di questo titolo, soprattutto per un possibile film che prendesse spunto dal libro del regista e scrittore turco. Naturalmente si sono fatti molti nomi, in particolare quello di Can Yaman.

Non ci sono ancora fonti attendibili, ma lo stesso attore aveva parlato a Verissimo di un progetto con Ozpetek. Sono convinto che non si sia riferito all’imminente spot pubblicitario, ma a un qualcosa di più serio.

Di sicuro nei prossimi mesi ne sapremo di più, d’altronde al Divo delle soap turche manca solo l’esordio sul grande schermo!

Per il momento, godiamoci il suo imminente viaggio in Italia e il futuro Sandokan!

“Can Yaman – Come un respiro”

LEGGI ANCHE:

Tutti i libri di DayDreamer usciti finora

Fateci sapere le vostre considerazioni nei commenti qui sotto o sulla nostra pagina Facebook.

Pubblicato da Roberto Baroni

Mi chiamo Roberto Baroni e sono laureato in Economia e Management. Prima di aprire il Blog di Fashionsoaptv, gestivo un forum dedicato al calcio. Successivamente, ho iniziato a scrivere alcuni articoli per un sito sportivo. In particolare, curavo non solo la sezione calcio, ma anche quella motoristica. Infatti, una delle mie più grandi passioni è la Formula 1. Non nascondo di essere tifoso della Ferrari e…della Juventus. Sono entrato nel mondo delle soap turche, grazie ad alcune amiche… Tuttavia, non avrei mai potuto immaginare, che diventasse una vera e propria passione!

Una risposta a “Can Yaman legge “Come un respiro” di Ferzan Ozpetek”

  1. sono d’accordo con l’articolo che parla del popolo Turco contento che Can Yaman interpreterà Sadokan e sul fatto che per trovare del buon cinema bisogna tornare ai tempi di Marcello Mastroianni e Sofia Loren con De Sica. Ma quelli erano tempi in cui si voleva fare dei capolavori e non solo del profitto ora scelgono un attore internazionale bravissimo e amatissimo Can lui assicurerà il successo di ascolto e quindi di profitto poi il resto non conta la protagonista femminile non importa se è la migliore ed è una attrice internazionale come Demet l’importante è che costi molto meno così il profitto é più alto e attrice italiane che magari hanno già lavorato per la casa produttrice sono un risparmio se poi non sarà all’altezza tanto c’è Yaman che ci mette una pezza l’ascolto è assicurato il profitto pure il gradimento sarà tiepido perché tutti abbiamo nel cuore quella attrice straordinaria che è Demet è sappiamo bene cosa riescono a fare insieme Can e Demet solo che forse lei.costa troppo?

I commenti sono chiusi.