Can Yaman è stato multato per l’assembramento di ieri

Care followers! Can Yaman è stato multato per aver trasgredito le norme anti Covid 19 a seguito dell’assembramento che si è verificato nella serata di ieri.

Home » ATTORI SOAP » Can Yaman è stato multato per l’assembramento di ieri
Can Yaman è stato multato dalla polizia per aver violato le norme anti covid 19

La notizia arriva direttamente dal sito dell’ANSA.it. Secondo quanto contenuto nell’articolo, Can Yaman sarebbe stato multato per una somma pari a 400 euro.

Il fatto

Le fonti affermano che l’attore in un primo momento sarebbe rientrato da una porta posteriore dell’albergo, proprio per evitare situazioni di assembramento.

Tuttavia in un secondo momento, Can Yaman sarebbe uscito senza dare alcun avvertimento, e come conseguenza i fan si sono precipitati verso di lui per chiedere autografi e farsi una foto con il loro beniamino. E dunque si è creata la situazione che abbiamo visto nei vari video che sono girati per il web.

La reazione delle forze di Polizia

Ovviamente i video e le varie immagini non sono passate inosservate al capo della Polizia Franco Gabrielli. Infatti ha subito voluto una relazione “immediata e dettaglia” dell’accaduto. È stato poi sottolineato che le forza dell’ordine presenti, hanno allontanato la folla.

Il capo Franco Garbelli ha poi manifestato tutto il suo disappunto sull’accaduto. Non solo per aver messo le persone in una situazione di forte rischio contagio, ma anche perché comporti un forte discredito sull’impegno delle forza di Polizia.

Credo che in questa circostanza ci sia poco da commentare. Le regole vanno rispettate, punto.

Potete seguimi sui miei SOCIAL:

GUARDA ANCHE:

Can Yaman e Diletta Leotta si sono incontrati davvero!

Pubblicato da Roberto Baroni

Mi chiamo Roberto Baroni e sono laureato in Economia e Management. Sono appassionato di Calcio e Formula 1, sport per il quali ho scritto diversi articoli in altrettanti siti web. Dal 2020, ho deciso di aprire il Blog di Fashionsoaptv per dedicarmi esclusivamente alle soap opera, in particolare curando quelle turche.