La mia opinione sull’intervista di Can Yaman

La mia opinione sull’intervista di Can Yaman

Care followers! La tanto attesa intervista di Can Yaman a Verissimo è andata finalmente in onda. Spero che siate state incollate al televisore per far ottenere al programma di Silvia Toffanin un meritatissimo boom di ascolti.

In questo articolo non farò un riassunto dell’intervista. Mi limiterò ad analizzare i punti che mi hanno colpito di più.

La mia opinione sull'intervista di Can Yaman

Per chi si fosse persa l’intervista, ecco il link del video direttamente visibile senza bisogno di nessuna registrazione:

INTERVISTA INTEGRALE DI CAN YAMAN A VERISSIMO – SUPERGUIDATV.it

L’impostazione dell’intervista

Devo dire che il confronto tra Can Yaman e Silvia Toffanin è stato molto piacevole. Mi hanno colpito la semplicità con cui si è svolta l’intervista e sopratutto aver lasciato parlare l’attore per tutto il tempo. Sebbene Silvia Toffanin sia stata molto silenziosa, dal mio punto di vista è stata la scelta più giusta che potesse prendere tutto lo staff di Verissimo.

Alla fine ciò che interessava al pubblico era conoscere meglio Can Yaman. Da telespettatore sono rimasto soddisfatto nel vedere il nuovo sex symbol potersi esprimere liberamente, senza interruzioni da parte della conduttrice. Cosa che non è avvenuta nella sua prima intervista.

Un secondo punto a favore di Verissimo, sono stati i video dedicati a Can Yaman. È vero che anche questa volta è stata messa in evidenza la sua fisicità, ma la voce fuori campo ha parlato anche del suo lato personale.

Opinione su Can Yaman

Finalmente abbiamo avuto modo di conoscere meglio Can Yaman. La decisione di iniziare a parlare della sua infanzia è stata giusta. Naturalmente essendo stato uno studente, ho ammirato l’attore per come ha affrontato il suo percorso di studi a causa dei problemi economici della famiglia.

Vorrei far capire una cosa. Anche se Can Yaman ha avuto un percorso accademico eccelso, vincere sempre una borsa di studio significa studiare con una certa costanza e sacrificio perché ci sono dei tempi da rispettare.

Per quanto riguarda la parte sulla carriera, questa era già conosciuta ed ho espresso molte volta la mia opinione positiva. Ribadisco che Can Yaman è un bravissimo attore nell’ambito delle soap. Riesce a immedesimarsi completamente nel personaggio che deve interpretare, fornendo a sua volta, personalità ad esso.

Sempre le solite domande

L’ultimo punto della mia analisi, è quello della sua vita privata. A suo favore, sono infastidito di una cosa da parte di chi prepara le domande. Ogni volta si cerca con insistenza di conoscere aspetti della vita privata di Can Yaman. Se ci fate caso, l’attore fornisce sempre risposte analoghe (e fa benissimo).

Dal mio punto di vista, è inutile continuare perché proprio lui è stato categorico su questo punto. Quando avrà una fidanzata, sicuramente ne verremo a conoscenza in modo naturale. Magari sarà lui stesso a presentarcela attraverso i social, per esempio.

Coloro che cercano di sapere insistentemente, devono capire che Can Yaman è un attore di grandissimo successo internazionale ma rimane una persona normale, simile a noi. Lo si capisce benissimo quando parla di se stesso e della sua famiglia.

Sicuramente i suoi genitori gli hanno saputo far comprendere i valori della vita e di fatto è una persona umile e genuina. Non ha la solita maschera che hanno in generale i divi dello spettacolo o della televisione. Infatti se ci avete fatto caso, lui si è approcciato sempre allo stesso modo. Non mi pare di averlo mai visto finto o costruito.

Conclusione

In conclusione sono rimasto soddisfatto dell’intervista del bravissimo protagonista di DayDreamer – Le ali del sogno, sia per le sue risposte fornite dall’attore e sia dalla buona impostazione della intervista da parte della redazione di Verissimo.

PS: comunque Silvia Toffanin dovrebbe essere impiegata in più programmi!

Per tutte le novità seguite la sezione TV del nostro BLOG.

Pubblicato da Roberto Baroni

Mi chiamo Roberto Baroni e sono laureato in Economia e Management. Prima di aprire il Blog di Fashionsoaptv, gestivo un forum dedicato al calcio. Successivamente, ho iniziato a scrivere alcuni articoli per un sito sportivo. In particolare, curavo non solo la sezione calcio, ma anche quella motoristica. Infatti, una delle mie più grandi passioni è la Formula 1. Non nascondo di essere tifoso della Ferrari e…della Juventus. Sono entrato nel mondo delle soap turche, grazie ad alcune amiche… Tuttavia, non avrei mai potuto immaginare, che diventasse una vera e propria passione! Ormai, è più di un anno che tratto le soap turche, in particolare quelle di maggior interesse in Italia. Posso affermare di sentirmi a mio agio, all'interno di questo settore della TV e dell'intrattenimento!

6 Risposte a “La mia opinione sull’intervista di Can Yaman”

  1. Buongiorno.
    Anche io ho aspettato e seguito l’intervista a Can.
    Mi è piaciuta molto, l’attore sembrava disinvolto ma l’ho trovato un pò stanco in viso .
    È stato interessante sentirlo parlare con un italiano fluente, senza interruzione da parte dell’interprete.
    Un ragazzo con principi, bravo a scuola e sicuramente avrà più spazio nel mondo della TV e magari cinema
    L’incontro con Ozpotek significherà qualcosa.
    Bello tutto… soprattutto lui ?.

  2. Sono d’accordo su tutto, intervista bellissima fatta da una vera signora la Toffanin, infatti ho visto Can meno in imbarazzo che in un’altra intervista che non voglio ricordare in quanto squallida. Can è una persona fantastica, bravo attore, ragazzo molto umano con valori ineccepibili come la famiglia e il suo trascorso non facile raccontato con molta semplicità….insomma una persona VERA! Bravo Can ti sosterremo sempre ❤️

  3. Hey followers sono d’accordissimo con le precedenti fans dall’intervista è emerso non il personaggio ma il vero uomo, con le sue emozioni e il suo amore per il lavoro i veri valori della vita . Lo stimo ancora di più per la sua perseveranza nel compiere subito le azioni oggi e non in un futuro . Silvia Toffanin si è dimostrata umile e molto seria una vera signora della televisione.

  4. Hey followers finalmente una intervista molto riservata che ha impreziosito l’attore come uomo e non il personaggio. Lo stimo ancora di più per la perseveranza con cui si dedica al lavoro ed ai valori della vita. Sei un grande……?

  5. Cari fans finalmente una intervista semplice diretta e umile che ha impreziosito Can come uomo e non come personaggio con valori veri. Lo stimo per la perseveranza con cui affronta la vita oggi senza pensare ad un domani. Un vero gentleman sotto tutti i punti di vista….sei grande. Silvia Toffanin di una classe unica.

  6. Un’intervista bellissima nella semplicità che solo la conduttrice Silvia Toffanin sa fare. CAN è non solo bellissimo ma anche molto terra a terra ,personalità e umiltà che piace molto. Concordo pienamente che è un bravissimo attore..

I commenti sono chiusi.