Re Carlo, non solo Harry: la “crisi” vissuta con William, cosa c’entrano i Middleton

Sembra che Re Carlo III non abbia riscontrato dei problemi sono nel rapporto con Harry, bensì anche con William: l’indiscrezione

La fantomatica “famiglia del Mulino Bianco” non esiste e, per quanto possa esserci sintonia, è normale incappare in scaramucce e discussioni. Re Carlo III probabilmente conosce bene questa sensazione, la percezione di non avere più il controllo sui propri figli e la fastidiosa presa di coscienza di non rappresentare più un punto di riferimento. Ogni genitore, prima o poi, deve fare i conti con il tempo che passa: i piccoli crescono, diventando adolescenti e successivamente adulti a tutti gli effetti; si manifestano le prime esigenze, le prese di posizione, così come il tentativo di sviluppare un proprio pensiero che prescinde dai desideri e dalle ideologie di colui – o colei – che ci ha cresciuto.

William e Re Carlo III in crisi
Re Carlo III e William, qualche scaramuccia tra padre e figlio – credit: Instagram @theroyalfamily – fashionsoaptv.it

Il Principe Harry rappresenta il chiaro esempio di “pulcino che ha abbandonato il nido”, dissociandosi completamente dallo stile di vita della Royal Family. Il sovrano britannico ha dovuto affrontare il trasferimento del suo secondogenito oltreoceano, accettando conseguentemente l’impossibilità di godere quotidianamente della sua compagnia. Nel frattempo William, benché più stabile ed ancorato alla tradizione britannica, ha comunque scelto di dedicare gran parte del tempo ai doveri di Corte, alla moglie e ai figli. Secondo fonti vicine a Buckingham Palace, sembra che Re Carlo III, in passato, abbia vissuto un senso di “allontanamento” de parte del primogenito.

Re Carlo III e William in crisi? Il sovrano è geloso dei Middleton

I Principi del Galles sono uniti sentimentalmente da quasi vent’anni, è inevitabile dunque che entrambi abbiano sviluppato un rapporto di fiducia e stima nei confronti delle famiglie acquisite. Sembra infatti che William si senta parte integrante del nucleo dei Middleton, tanto da coltivare una sana e spontanea reciprocità con sua suocera e con i cognati. Considererebbe i parenti della moglie come una sorta di “famiglia surrogata” fin dai primi anni del legame con Kate, passando tanto più tempo con loro, quanto meno con il sovrano britannico.

Carlo III geloso dei Middleton
Il sovrano britannico sarebbe geloso dei Middleton – credit: Instagram @theroyalfamily – fashionsoaptv.it

Sicuramente, dalla morte della Regina Elisabetta II, Re Carlo III si è visto costretto ad abbandonare la sua dolce dimora per occuparsi dei doveri ereditati dalla madre. Proprio come William, anch’egli travolto dagli impegni – in quanto appunto Principe del Galles. Quanto accaduto in merito al Duca del Sussex, ha contribuito ad unire il sovrano e il suo primogenito (alleati in una “guerra mediatica” combattuta a colpi di silenzio da parte dei royal), ma ha comportato al contempo un’ulteriore divisione degli eventi formali a cui avrebbe dovuto presenziare Harry.

La vicinanza di William ai Middleton, dunque, avrebbe causa inizialmente una sorta di crisi nel rapporto tra Carlo e il primogenito, che nella famiglia della moglie avrebbe visto stabilità e calore. Questo, secondo fonti vicine ai residenti di Buckingham Palace, avrebbe prodotto qualche malumore – risolto con una bella chiacchierata padre e figlio. Che oggi sarebbero di nuovo più uniti che mai. Si tratta tuttavia di indiscrezioni che, come accade di consueto, non hanno ricevuto conferma dai diretti interessati.

Impostazioni privacy