Myrta Merlino curiosità: in cosa è laureata la conduttrice di Pomeriggio Cinque

La conduttrice napoletana ha da poco cominciato la sua esperienza lavorativa a Mediaset. Ecco il suo interessante background.

Sono passati pochi giorni da quando Myrta Merlino ha preso il timone di Pomeriggio Cinque, uno dei programmi di punta di Canale 5, condotto per ben quindici anni da Barbara D’Urso. Come è ormai risaputo, Pier Silvio Berlusconi, amministratore delegato dell’azienda, ha deciso di stravolgere il palinsesto televisivo cercando di rimuovere il trash e optando per un approccio più giornalistico.

Myrta Merlino sorridente
Gli studi universitari di Myrta Merlino -foto Ansa- fashionsoaptv.it –

Per questa ragione la Merlino ha sostituito la ex conduttrice napoletana, la quale, rimasta senza lavoro, è volata a Londra, dove rimarrà per un po’ di tempo e ne approfitterà per imparare l’inglese. La sessantaseienne però ha precisato che presto ritornerà con nuovi progetti televisivi. Al suo posto quindi è arrivata Myrta Merlino, che intratterrà i telespettatori di Canale Cinque almeno fino al prossimo giugno.

Gli studi della Merlino

Nonostante la sua presenza sui social, Myrta Merlino ha sempre cercato di mantenere un basso profilo. Infatti anche i fan conoscono poche informazioni sulla sua vita privata. Classe 1969, è nata e cresciuta a Napoli da una madre che lavorava come professoressa universitaria e direttrice dell’Istituto Italiano di Cultura di Pechino.

Myrta Merlino
Gli studi universitari di Myrta Merlino – foto Ansa- fashionsoaptv.it

Un’infanzia dunque unica e affascinante, che ha sicuramente influenzato il suo percorso di vita, sia a livello personale che professionale. Anche se ora è conosciuta come una delle conduttrici più rinomate e affermate del piccolo schermo, in realtà ha cominciato la sua carriera come giornalista, anche se il suo background universitario si discosta leggermente dalla suddetta professione.

Infatti dopo aver ottenuto il diploma classico, si iscrive al corso di Scienze Politiche, dove si laurea portando una tesi sulla Carta Comunitaria dei diritti fondamentali dei lavoratori. Questo suo profondo interesse l’ha portata inizialmente a collaborare con il Consiglio dei Ministri della Comunità Economica Europea.

Negli anni ’90 intraprende la strada del giornalismo cominciando a lavorare nella redazione de Il Mattino, anche se non passa moto tempo prima del debutto televisivo a Mixer, un programma targato Rai 2. Dopo una breve esperienza come ospite fissa a Casa Raiuno, diventa autrice di diversi programmi, tra cui Energia, La storia siamo noi e Mister Euro.

Nel 2009 approda a La7 come autrice e conduttrice di Effetto domino, mentre due anni più tardi arriva la svolta quando prende il timone del talk show L’aria che tira, trasmissione ideata da lei e andata in onda fino al 2023, poco prima che la Merlino cominciasse la sua avventura a Pomeriggio Cinque.

Impostazioni privacy