Pier Silvio Berlusconi, cosa ha detto (in segreto) alla Buonamici: la confessione della giornalista sulla strategia al GFVIP

GF Vip, Cesara Buonamici opinionista unica del reality show: cosa le ha detto Pier Silvio Berlusconi in merito alla nuova avventura tv.

Manca più di un mese all’inizio di una nuova edizione del Grande Fratello, ma il cambiamento è già tangibile. La svolta anti-trash di Pier Silvio Berlusconi è chiarissima: meno volgarità e cadute di stile e più equilibrio. L’ad di Mediaset ha deciso di rivoluzionare in modo significativo diverse trasmissioni di punta, partendo proprio da quello che è il re di tutti i reality, il Grande Fratello.

Niente “vipponi” né influencer, nel cast ci saranno personaggi noti, ma uniti anche a concorrenti completamente sconosciuti. L’obiettivo è quello di ridimensionare gli eccessi e tornare alle origini, alla genuinità delle prime edizioni del programma, quelle ‘nip’.

Ma la più grande novità della nuova edizione è rappresentata dall’unica opinionista che siederà in studio, Cesara Buonamici.  A Il Corriere della Sera, la giornalista ha raccontato cosa l’ha spinta ad accettare un ruolo così inedito per lei: ecco cosa le ha detto Pier Silvio.

Pier Silvio Berlusconi, la conversazione con Cesara Buonamici e il “nuovo” GF

Le storie. Saranno loro le protagoniste delle nuova edizione del Grande Fratello, che ha come obiettivo raccontare il vissuto di personaggi semplici, col quale il pubblico può identificarsi. Al timone ci sarà ancora Alfonso Signorini, mentre a Cesara Buonamici il compito di analizzare e commentare quanto accade nella casa più spiata della televisione. Un ruolo inedito, ma che il volto del TG 5 ricoprirà non abbandonando il suo stile. Perché ha accettato? Lo ha raccontato lei.

GF Vip, come cambia e il ruolo di Cesara Buonamici
I segreti del nuovo GF di Signorini con Cesara Buonamici opinionista – credits Ansa- Fashionsoaptv.it

“In realtà non ho deciso io, l’azienda sta rivedendo la natura del programma e mi ha chiesto di partecipare in una veste del tutto nuova per me. Dopo decenni che vivi facendo un certo lavoro, poter arricchire non tanto il curriculum quanto la tua competenza professionale è una bella occasione. E poi se te lo chiede l’azienda per un programma di successo…”.

È stata la Mediaset a puntare fortemente sulla giornalista, che nell’intervista a Il Corriere, ha parlato di una conversazione avuta proprio con Pier Silvio, una conversazione che ha definito “semplice”.

C’è stata una rapida convergenza. Ci conosciamo da tanti anni, quindi la reciproca comprensione arriva in fretta”. Cesara si prepara a prendere parte attivamente alla svolta radicale del programma e lo farà rimanendo fedele a se stessa: “Il mio compito sarà proprio quello di restare nel mio ambito giornalistico. Mi è stato chiesto di portare me stessa nel programma, non certo di essere altro. Non avrebbe senso”.

Impostazioni privacy