Terra Amara, anticipazioni puntate di inizio settembre: cosa accadrà ai personaggi più amati

Anticipazioni imperdibili quelle sulle puntate di Terra Amara di inizio settembre: una proposta sconvolgente creerà scompiglio.

Tornata lo scorso lunedì 21 agosto con nuove puntate dopo le repliche per la pausa estiva, Terra Amara continua a non deludere le aspettative del pubblico. Tra l’altro, a partire da questa settimana i fan potranno godersi la compagnia dei loro personaggi preferiti tutti i giorni perché le puntate andranno in onda anche di sabato. Com’era prevedibile, con la morte di Hunkar la trama della soap ha avuto una svolta non da poco e scenari impensabili si stanno pian piano delineando in modo sempre più chiaro.

La madre di Demir è stata uccisa, ma il vero assassino non è stato ancora scoperto: inizialmente le prove create ad arte dalla perfida Behice hanno portato gli inquirenti a sospettare di Sevda, dato il suo ruolo nella vita della vittima. Tale circostanza è stata per Demir una doccia gelata, ma la verità verrà a galla e finalmente Sevda sarà scarcerata. A quel punto, accadrà qualcosa di veramente inaspettato, ma andiamo con ordine.

Terra Amara, puntate inizio settembre: per Behice si mette male, Fikret sempre più vicino a Mujgan

Con la scarcerazione di Sevda, per Behice le cose si complicano parecchio: la posizione della zia di Mujgan finirà al centro dei sospetti e anche la nipote tornerà a dubitare di lei. Fekeli chiederà all’assassina di lasciare Cukurova e andare a vivere a Istanbul. Behice sente che la situazione le sta sfuggendo di mano e si ingegna per ideare un piano che allontani da lei ogni ombra.

Terra Amara, spoiler- trama inizio settembre
Terra Amara, anticipazioni: cosa accadrà nei primi episodi di settembre – Credits: Mediaset Infinity- Fashionsoaptv.it

Arriva quindi a pagare un delinquente affinché la picchi e le spari colpendola alla spalla di proposito, in modo da non rischiare di morire. Tale messinscena però le si ritorce contro perché il proiettile la colpisce per errore allo stomaco. Invece di portarla in ospedale, il criminale fugge spaventato all’idea di finire in carcere lasciandola moribonda.

Mujgan, venuta al corrente del terribile incidente di sua zia, accusa Fekeli ed Yilmaz di aver architettato tutto. A starle accanto in questo momento di profonda rabbia è Fikret. Intanto, dopo essersi pentito di aver dubitato di Sevda ed averle chiesto scusa, a Demir viene un’idea che nessuno si sarebbe mai aspettato.

L’imprenditore propone alla donna di trasferirsi alla tenuta e lei, dopo aver inizialmente faticato a perdonarlo, decide finalmente di dimenticare quanto accaduto ed accetta l’invito. Mentre a Zuleyha farà piacere questa riappacificazione, non sarà lo stesso per Saniye, secondo cui tale decisione rappresenta un grave affronto al ricordo di Hunkar.

Impostazioni privacy