“Perchè non ho figli”, la confessione di Katia Ricciarelli

Ospite del salotto di Serena Bortone Oggi è un altro giorno, Katia Ricciarelli ha rivelato perchè non ha avuto figli.

Personaggio tv molto amato dal pubblico, Katia Ricciarelli vanta una carriera da soprano lunga e costellata di successi. Nell’opera è un volto noto a livello internazionale e ha rappresentato l’Italia con il suo bel canto. Ha inoltre lavorato con tenori e artisti famosi in tutto il mondo, star che hanno apprezzato le sue doti. Negli ultimi anni ha scelto di dedicarsi alle tv e ha partecipato come attrice ad alcune fiction, ma soprattutto ha detto si ai reality del momento.

Lo scorso anno ha partecipato al Grande Fratello Vip dove si è dimostrata una persona sincera, diretta ma anche molto sensibile. Nella casa di Cinecittà ha svelato anche alcune delle sue fragilità. In passato Katia è stata anche protagonista del gossip, soprattutto quando ha sposato Pippo Baudo.

La loro fu un unione condivisa dalla stampa del tempo, e nonostante oggi c’è solo un rapporto civile e cortese, la Ricciarelli non nega che è stato un rapporto importante. I due sono stati sposati dal 1986 fino al 2004 e per Katia è stato un matrimonio bellissimo.

La cantante ha spiegato perchè è finita: “Forse la mancanza di dialogo perché io ero spesso fuori mentre lui aveva il suo lavoro in Italia. Ci vuole coraggio a lasciarsi”. La Ricciarelli non ha nascosto che il conduttore le chiese d’abortire: “Rimasi incinta, ma Pippo mi chiese di abortire, perché evidentemente pensava che fosse troppo presto. Poi sono stata punita, non ho avuto figli, evidentemente è giusto così”.

Katia Ricciarelli: “Maternità? Potevo provarci prima”

L’ex soprano non ha avuto figli e oggi sente di non aver fatto la scelta giusta anche se quanto poteva averli ha fatto prevalere la sua esigenza d’affermarsi. Maternità? Ho il rimpianto di non averci provato prima!“- ha affermato.

Katia Ricciarelli
Katia Ricciarelli primo piano- foto Ansa- Fashionsoaptv.it

La Ricciarelli ha poi specificato: “Io volevo essere libera quando ero giovane perché avere un figlio e portare avanti una carriera così era difficile. Ci ho provato dopo, tardi e non è andata. Però di fronte a queste scelte bisogna prendere coscienza e andare avanti”.

Katia oggi è legatissima ai nipoti e al suo cagnolino che cura con estrema dedizione, sta bene da sola e guarda avanti sempre con estrema positività. Ha molte proposte di lavoro e progetti da realizzare e non ha nessuna intenzione d’andare in pensione e ritirarsi dalle scene.

Impostazioni privacy