Mauro Corona, chi sono e cosa fanno le sue due bellissime figlie: la foto insieme

Pochi conoscono la vita privata del noto scrittore ed opinionista tv Mauro Corona: eccolo insieme alle sue due figlie.

Grazie ad una personalità incisiva e ad una vis polemica perfetta per i talk show, Mauro Corona è diventato un volto televisivo ormai molto famoso. Scrittore, scultore, alpinista ed opinionista, Mauro è nato in Trentino nel 1950 da una famiglia di venditori ambulanti. Un passato che non gli ha risparmiato sofferenze (quando era molto giovane, sua madre se ne andò da casa per sfuggire ai maltrattamenti del marito), ma che lo ha spinto a scoprire il suo grande amore per la letteratura e la scultura.

Sulla sua vita privata non si sa moltissimo, ma è noto che Mauro abbia da tanti anni una moglie di nome Francesca e quattro figli: Melissa, Martina, Marianna e Matteo. Tutti loro hanno ereditato dal padre l’amore per la montagna e Marianna e Matteo hanno seguito le sue orme anche per quanto riguarda la scrittura. La prima vive a Erto, è insegnante di yoga ed autrice del libro Fiorire tra le rocce; il secondo ha studiato all’Accademia di Belle Arti di Venezia, nel 2011 ha pubblicato il libro Nelle mani dell’Uomo Corvo, e nel 2021 la graphic novel L’ombra del bastone, tratta dal romanzo di suo padre del 2005.

Mauro Corona con due delle figlie: il tenerissimo ricordo di famiglia ad alta quota

Di Melissa e Martina non ci sono molte informazioni, ma quel che è certo è il grande legame che unisce Mauro a tutti e quattro i suoi figli. Tra le tante foto pubblicate sul suo profilo Instagram non mancano alcune con la sua numerosa prole, scattate durante le arrampicate in montagna, attività a quanto pare molto amata da tutti loro.

Mauro Corona scatto in famiglia
Mauro Corona, chi sono e cosa fanno nella vita le sue due bellissime figlie: eccole in foto con lui – Credits: Instagram @maurocorona- Fashionsoaptv.it

Questa che vediamo qui sopra, ad esempio, ritrae l’ex volto di Cartabianca in compagnia di due delle sue figlie proprio durante una scalata del Campanile di Montanaia, alto ben 2.173 metri, nelle Dolomiti friulane. Una cima che svetta in Val Montanaia, appartenente al  comune di Cimolais, in provincia di Pordenone.

Lo scatto risale al 2010, ma si nota ugualmente la grande somiglianza delle ragazze al genitore. Al di là della fisionomia, dai loro sguardi e dalle loro posture si può percepire tutta la passione che lega anche loro alle montagne: proprio come Mauro, appaiono decisamente a loro agio in quello splendido scenario offerto dalla Natura.

Impostazioni privacy