Crea sito

Live-Non è la d’Urso verso la chiusura: al suo posto Paolo Bonolis?

Care followers! Molto presto la trasmissione Live-Non è la d’Urso chiuderà i battenti. Vediamo insieme le ragioni dietro a questa decisione da parte di Mediaset.

Live-Non è la d'Urso verso la chiusura: al suo posto Paolo Bonolis?

Dal sito comingsoon.it abbiamo appreso che Live Non è la d’Urso sarebbe in fase di chiusura. La motivazione dietro a questa decisione, sarebbero gli ascolti ottenuti dal programma condotto da Barbara D’Urso.

Infatti, gli ascolti si attesterebbero tra il 10 e 12% e questi non sarebbero stati soddisfacenti per Mediaset. La nota rete televisiva avrebbe deciso di ricorrere ai ripari. A posto del programma della D’Urso, sarebbe inserito quello di Paolo Bonolis. Si vocifera de Avanti un altro in una versione adattata per le serate domenicali.

A lanciare la notizia è stato Dagospia. Riportiamo la dichiarazione testuale:

La notizia della chiusura di Live – Non è la D’Urso è stata comunicata dal Comitato Esecutivo di Mediaset (in cui ci sono Pier Silvio Berlusconi e Fedele Confalonieri) a Mauro Crippa che, da sponsor di “Barbarie”, ha dovuto fare buon viso a cattivo gioco […] A fine marzo la D’Urso dovrà lasciare il presidio domenicale e fare posto, dall’11 aprile, a Paolo Bonolis e al suo Avanti un altro adattato alla prima serata

Dunque la chiusura di Live- Non è la d’Urso dovrebbe avvenire per domenica 11 aprile 2021.

Anche Pomeriggio Cinque è in crisi. Programma battuto da DayDreamer – Le ali del sogno

Non sappiamo se siano solamente voci di corridoio, ma dal nostro punto di vista, la notizia è veritiera per quanto riguarda i risultati di audience. Anzi, le informazioni trovano del fondamento, se guardiamo anche i risultati che sta ottenendo Pomeriggio Cinque.

A questo punto, possiamo dire che i programmi di Barbara D’Urso stanno iniziando a vacillare seriamente. Nella giornata di ieri, avevamo evidenziato come il suo programma fosse stato battuto ampiamente da DayDreamer – Le ali del sogno, negli ascolti di lunedì 22 febbraio.

Per chi volesse approfondire

Ascolti TV: DayDreamer batte Pomeriggio Cinque di Barbara D’Urso!

Anche nella giornata di martedì 23 febbraio, DayDreamer è riuscita a stare davanti a Pomeriggio Cinque, almeno nella prima parte. La soap turca ha ottenuto 2.062.000 spettatori pari al 18.6% di share.

Il programma di Barbara D’Urso ha segnato ascolti inferiori nella prima parte con 1.945.000. Mentre recupera nella seconda, fermandosi a 2.273.000.

Come vedete, sono numeri che DayDreamer riesce a fare in alcuni giorni della settimana nonostante non sia stata gestita in modo ottimale in termini di programmazione. Tuttavia l’aspetto che va evidenziato, non è questo.

La soap turca si sta mantenendo più o meno stabile negli ascolti, mentre è Pomeriggio Cinque che ha avuto un calo notevole.

Ricordiamo che nelle prime settimane di trasmissione di DayDreamer alle 16:40, faceva effettivamente da traino al programma di Barbara D’Urso. Purtroppo i continui ed estenuanti “caffeucci” hanno mandato in BESTIA le fan, e di fatto c’è stata una flessione negli ascolti.

Magari qualche fan di DayDreamer che seguiva anche Pomeriggio Cinque, si sarà stufata del trattamento riservato a questa meravigliosa soap.

Non va dimenticato che la storia di Can e Sanem è stata in grado di far avvicinare al mondo delle soap turche, donne di età diverse e quindi non solo un pubblico giovanile. Dunque è molto probabile che tra queste ci siano donne e ragazze che seguono i programmi di Barbara D’Urso.

Fateci sapere le vostre considerazioni nei commenti qui sotto o sulla nostra pagina Facebook.

“Live-Non è la d’Urso verso la chiusura: al suo posto Paolo Bonolis?”

DayDreamer: programmazione dal 6 al 12 marzo

Ci apriremo alle soap turche?

Can Yaman sbanca tutto! Approda in Che Dio ci aiuti